Gennaio
10
Gennaio
11
Gennaio
12
Gennaio
13
Gennaio
14
Gennaio
15
Gennaio
16
Gennaio
17
Gennaio
18
Gennaio
19
Gennaio
20
Gennaio
21
Gennaio
22
Gennaio
23
Gennaio
24


Krisztina Fejes

Krisztina Fejes esegue un vasto repertorio di opere da J.S.Bach, Scarlatti, Mozart, Beethoven, Chopin, Schumann, Brahms, Saint Saens, Albéniz, Ravel e Debussy alla musica contemporanea ungherese. Krisztina è nata in Ungheria ed è profondamente attratta dal repertorio di Franz Liszt e Béla Bartók e spesso esegue la Sonata di Liszt in B Minor, Ravel Concerto per pianoforte per la mano sinistra e Totentanz, così come pezzi di Iberia, Bartók di Albéniz. E’ dotata di uno stile dinamico, capriccioso e suggestivo. Possiede la varietà del suono, la fantasia del fraseggio e il respiro. La sua grande capacità è quella di dare profondità all’interpretazione musicale, permettendo così di costruire un ambiente musicale molto toccante.

Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento da Dimitrij Bashkirov, Paul Badura Skoda, Mikhail Voskresensky. Nel corso della sua carriera, ha collaborato con grandi direttori e artisti di fama internazionale come Ádám Medveczky e Gábor Boldoczki. Come solista, la Fejes lavora regolarmente con importanti orchestre ungheresi, tra cui La Savaria Symphony Orchestra, BM Danubio Symphony Orchestra, Szolnok Symphony Orchestra, e l'Orchestra Sinfonica di Szeged. Punti salienti della sua recente stagione includono spettacoli a Palazzo delle Arti, la Sala Grande dell'Accademia Liszt di Budapest, l'Accademia di Musica di Vienna, Università Cattolica Sala concerti a Roma, Auditorio Infanta Leonor a Los Cristianos-Tenerife / Spagna la Bavarian Radio Symphony Hall di Monaco di Baviera, l'Istituto Balassi e Academy di Bucarest, Warstein-Concerto House e Lappeenranta City Orchestra, in Finlandia.


http://www.krisztina-fejes.com



Krisztina Fejes

Krisztina Fejes esegue un vasto repertorio di opere da J.S.Bach, Scarlatti, Mozart, Beethoven, Chopin, Schumann, Brahms, Saint Saens, Albéniz, Ravel e Debussy alla musica contemporanea ungherese. Krisztina è nata in Ungheria ed è profondamente attratta dal repertorio di Franz Liszt e Béla Bartók e spesso esegue la Sonata di Liszt in B Minor, Ravel Concerto per pianoforte per la mano sinistra e Totentanz, così come pezzi di Iberia, Bartók di Albéniz. E’ dotata di uno stile dinamico, capriccioso e suggestivo. Possiede la varietà del suono, la fantasia del fraseggio e il respiro. La sua grande capacità è quella di dare profondità all’interpretazione musicale, permettendo così di costruire un ambiente musicale molto toccante.

Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento da Dimitrij Bashkirov, Paul Badura Skoda, Mikhail Voskresensky. Nel corso della sua carriera, ha collaborato con grandi direttori e artisti di fama internazionale come Ádám Medveczky e Gábor Boldoczki. Come solista, la Fejes lavora regolarmente con importanti orchestre ungheresi, tra cui La Savaria Symphony Orchestra, BM Danubio Symphony Orchestra, Szolnok Symphony Orchestra, e l'Orchestra Sinfonica di Szeged. Punti salienti della sua recente stagione includono spettacoli a Palazzo delle Arti, la Sala Grande dell'Accademia Liszt di Budapest, l'Accademia di Musica di Vienna, Università Cattolica Sala concerti a Roma, Auditorio Infanta Leonor a Los Cristianos-Tenerife / Spagna la Bavarian Radio Symphony Hall di Monaco di Baviera, l'Istituto Balassi e Academy di Bucarest, Warstein-Concerto House e Lappeenranta City Orchestra, in Finlandia.


http://www.krisztina-fejes.com