Bruno Crinò

Bruno Crinò nasce a Messina nel 1993 da una famiglia di musicisti. Inizia presto lo studio del pianoforte per poi intraprendere lo studio del violoncello, sotto la guida del M°Maurizio Salemi presso l'istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania dove si diploma col massimo dei voti. Ha frequentato anche la classe di composizione dello stesso Istituto con il M° Giovanni Ferrauto e la classe di direzione d'orchestra presso il Conservatorio S. Cecilia a Roma. Ha effettuato numerosi corsi di perfezionamento con importanti maestri del panorama musicale italiano e internazionale, quali Rocco Filippini, Umberto Clerici presso l'accademia estiva del Mozarteum a Salisburgo, Giovanni Gnocchi alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha partecipato a diversi concorsi

come solista, classificandosi sempre nelle prime posizioni. Ha partecipato al festival "Luglio musicale trapanese 2013" e "Palermo Classica" in qualità di primo violoncello. Ha fatto parte dell'Orchestra Giovanile Italiana in qualità di vincitore di borsa di studio nell'anno 2013/2014 e come primo violoncello nell'anno 2015/2016. Ha collaborato inoltre con l'Orchestra Cherubini diretta dal M. Riccardo Muti e con l'orchestra da camera dell'ORT a Firenze. Dal 2017 è il violoncellista del quartetto César Franck con il quale svolge un'intensa attività concertistica.



Bruno Crinò

Bruno Crinò nasce a Messina nel 1993 da una famiglia di musicisti. Inizia presto lo studio del pianoforte per poi intraprendere lo studio del violoncello, sotto la guida del M°Maurizio Salemi presso l'istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania dove si diploma col massimo dei voti. Ha frequentato anche la classe di composizione dello stesso Istituto con il M° Giovanni Ferrauto e la classe di direzione d'orchestra presso il Conservatorio S. Cecilia a Roma. Ha effettuato numerosi corsi di perfezionamento con importanti maestri del panorama musicale italiano e internazionale, quali Rocco Filippini, Umberto Clerici presso l'accademia estiva del Mozarteum a Salisburgo, Giovanni Gnocchi alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha partecipato a diversi concorsi

come solista, classificandosi sempre nelle prime posizioni. Ha partecipato al festival "Luglio musicale trapanese 2013" e "Palermo Classica" in qualità di primo violoncello. Ha fatto parte dell'Orchestra Giovanile Italiana in qualità di vincitore di borsa di studio nell'anno 2013/2014 e come primo violoncello nell'anno 2015/2016. Ha collaborato inoltre con l'Orchestra Cherubini diretta dal M. Riccardo Muti e con l'orchestra da camera dell'ORT a Firenze. Dal 2017 è il violoncellista del quartetto César Franck con il quale svolge un'intensa attività concertistica.