Puck van der Hoeven

Dopo aver studiato al conservatorio di Utrecht con Johan van der Linden, Puck van der Hoeven ha iniziato a studiare al conservatorio ArtEZ di Zwolle (Paesi Bassi). Dall'età di 8 anni ha iniziato a suonare in diversi gruppi e orchestre di fiati a Zaandam (a nord di Amsterdam). Durante i suoi studi ha frequentato corsi di perfezionamento tra cui quello di Nicola Mogevero (Palermo). Con il suo quartetto di sassofoni, Lunette, è specializzata nell'esecuzione di musica contemporanea. Un'altra grande passione per l'ensemble è suonare il noto repertorio classico in un arrangiamento per il quartetto di sassofoni. Durante i suoi studi ha incontrato il pianista Andrey Nesterenko. Insieme hanno suonato diversi famosi pezzi per sax e pianoforte. Puck è molto contenta di suonare in Italia per la prima volta. È molto felice, orgogliosa e onorata di questo invito.



Puck van der Hoeven

Dopo aver studiato al conservatorio di Utrecht con Johan van der Linden, Puck van der Hoeven ha iniziato a studiare al conservatorio ArtEZ di Zwolle (Paesi Bassi). Dall'età di 8 anni ha iniziato a suonare in diversi gruppi e orchestre di fiati a Zaandam (a nord di Amsterdam). Durante i suoi studi ha frequentato corsi di perfezionamento tra cui quello di Nicola Mogevero (Palermo). Con il suo quartetto di sassofoni, Lunette, è specializzata nell'esecuzione di musica contemporanea. Un'altra grande passione per l'ensemble è suonare il noto repertorio classico in un arrangiamento per il quartetto di sassofoni. Durante i suoi studi ha incontrato il pianista Andrey Nesterenko. Insieme hanno suonato diversi famosi pezzi per sax e pianoforte. Puck è molto contenta di suonare in Italia per la prima volta. È molto felice, orgogliosa e onorata di questo invito.